SALERNITANA: il retroscena su due grandi allenatori vicini ai granata

06.04.2020 22:30 di TS Redazione   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
SALERNITANA: il retroscena su due grandi allenatori vicini ai granata

In questi giorni senza campionato e senza notizie di cronaca sportiva se non quelle legate tristemente all’evoluzione del Coronavirus, il lavoro del giornalista consiste nel dare parola agli addetti ai lavori e a tanti calciatori che ben conoscono la realtà di Salerno. Un’opera di ricerca che consente di conoscere retroscena totalmente inediti. Voci, certo, ma da fonti assai attendibili. C’è chi, ad esempio, assicura che la proprietà non avesse mai pensato alla riconferma di Menichini dopo la salvezza col Venezia e che, in caso di no di Ventura, avrebbe tentato un approccio con Davide Ballardini (nella foto). Il tecnico, attualmente, è fermo e difficilmente sarebbe ripartito dalla cadetteria, ma da Roma sostengono che i rapporti con Lotito siano rimasti buoni malgrado il triste epilogo con la Lazio. Chi invece è stato effettivamente vicino alla panchina granata è Fabio Liverani, leader e trascinatore del Lecce. Se Minala non avesse pareggiato al 93′ col Pescara, infatti, poteva essere il sostituto di Alberto Bollini. C’è chi dice che sia stato proprio Lotito, un anno prima, a consigliarlo a Pagni e Longarini per guidare la Ternana.