Antonio Liguori non ce l’ha fatta. Troppo gravi le ferite dopo il tremendo impatto tra il suo scooter la settimana scorsa sulla strada della Molina di Vietri. Dopo giorni di agonia e speranze il suo cuore in serata ha smesso di battere. Non sono bastati gli striscioni, i cori l solidarietà di tifoserie ostili come la Cavese o amiche come ieri il Venezia. E ora Salerno si stringe in preghiera per Andrea che era su quel maledetto scooter quella maledetta sera. Dopo Melissa e Antonio ora si incrociano le dita per non rendere amarissimo un mese di ottobre di lacrime e sgomento.

Sezione: News / Data: Lun 21 ottobre 2019 alle 16:30 / Fonte: salernonotizie
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print