DIRITTI TV: serviranno due abbonamenti per vedere la Serie A

10.06.2018 14:00 di Ivan Salvatori  articolo letto 996 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
DIRITTI TV: serviranno due abbonamenti per vedere la Serie A

Sì profila una vera e propria rivoluzione per i telespettatori della Serie A. È quanto emerso al termine dell'assemblea della  Lega Calcio che ha assegnato il bando per l'acquisizione dei diritti TV per il triennio 2018/2021 con l'introduzione di due novità: La prima consiste nel fatto che nessun operatore potrà trasmettere tutte le partite di Serie A.Ne consegue che gli utenti saranno costretti a sottoscrivere due abbonamenti, salvo accordi commerciali tra gli stessi operatori.

La seconda, invece, riguarda le immagini in chiaro che potranno andare in onda solo dopo le 22 in TV oppure in digitale tre ore dopo la fine delle partite. Ciò comporterebbe la chiusura di una trasmissione televisiva storica come Novantesimo minuto. Inoltre, le partite serali cominceranno alle ore 20.30 e non più alle 20.45. Ad ogni modo una decisione definitiva verrà presa soltanto mercoledi 13 giugno.