SALERNITANA: ecco cosa emerge dal confronto con la prima e l'ultima della classe

01.12.2019 15:00 di Matteo Di Palma   Vedi letture
© foto di CeC-comunication
SALERNITANA: ecco cosa emerge dal confronto con la prima e l'ultima della classe

La Salernitana non è riuscita a vincere neanche in casa contro l'Ascoli, prolungando la sua serie di partite consecutive non vinte, che ora è a 3.

La situazione è difficile, e sarà interessante scoprire quali mosse attuerà Ventura nel tentativo di migliorare la situazione in vista delle prossime gare.

Al momento, la compagine di via Allende è a quota 19 punti, con 15 gol fatti e 16 subiti. Rispetto alla prima della classe, il Benevento di Filippo Inzaghi, la differenza è consistente: i sanniti vantano 31 punti, 20 gol fatti e 8 subiti. 

Tuttavia, i giallorossi sono un altro pianeta, al punto che il confronto con i salernitani potrebbe sembrare persino fuori luogo.

Andando a vedere invece le seconde in classifica (Pordenone, Crotone e Cittadella), esse sono a quota 22, hanno appena tre punti in più della squadra di Ventura. Anche se, il Pordenone per ora ha una gara in meno.

E per quanto concerne l'attuale ultima della classe, il Trapani, la differenza con la Salernitana è di 9 punti. I siculi sono a quota 10 per il momento, con 14 gol fatti e 22 subiti. Ma hanno anche una gara da recuperare, e se ottenessero i tre punti in casa contro il Chievo (obiettivo piuttosto ambizioso a dire il vero) scavalcherebbero il Livorno (a quota 11) e raggiungerebbero il Cosenza attualmente terz'ultimo (a quota 13).