SALERNITANA: il punto sul mercato

11.08.2019 19:00 di Luca Esposito Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
SALERNITANA: il punto sul mercato

Lo sprint finale sul mercato sta per partire e le festività di Ferragosto serviranno soltanto a schiarire ancora di più le idee. L’arrivo di Cerci farà segnare una frenata sui nuovi arrivi in casa Salernitana: tutte le valutazioni per gli innesti saranno rinviate a dopo la sfida di domani sera di Coppa Italia con il Catanzaro. L’obiettivo principale, adesso, è un centrocampista: restano sempre caldi i nomi di Gustafson del Torino e di Kastanos della Juventus (più defilato c’è anche lo svincolato Greco) ma non è da escludere che la società possa puntare su un nome a sorpresa. Il ds Fabiani, però, continua a lavorare soprattutto sulle uscite. Una sarà presto definita, forse già a inizio della nuova settimana. Nelle ultime ore, infatti, c’è stata un’accelerata per la cessione di Pucino all’Ascoli, club che sembra aver vinto la concorrenza dello Spezia. I marchigiani, adesso, stanno trattando con il calciatore la proposta contrattuale, la fumata bianca è attesa già nei prossimi giorni. All’addio del jolly della difesa - che dovrà essere sostituito da un altro elemento nel reparto - ne seguiranno anche altri. La Salernitana, infatti, da tempo sta lavorando per cercare sistemazione ad Altobelli, Signorelli e Rosina. Per il primo qualcosa si muove, soprattutto in serie C, e i saluti potrebbero arrivare a breve. Più difficile, invece, piazzare i due senatori esclusi dal gruppo di Ventura. In particolare per il fantasista - avvistato nelle ultime ore proprio nella città d’Arechi - sembra essere scemato l’interesse di Virtus Entella e Monza che avevano mostrato il proprio interesse già a inizio mercato. Andrà via anche qualche giovane che ha fatto la spola fra la prima squadra e la Primavera per fare esperienza. Dopo “l’emigrazione di massa” verso Rieti dei baby granata, la Salernitana adesso può andare in soccorso del nuovo Foggia che parteciperà al prossimo campionato di serie D. I satanelli, infatti, hanno difficoltà nel reperire un portiere under e la soluzione ritenuta ideale sembra essere Antonio Russo, il giovane che ha già conosciuto l’Interregionale con la Sarnese e che così potrebbe avere una grossa chance con una delle nobili decadute del calcio italiano che conterà anche su un altro salernitano, il centrocampista Manlio Di Masi.