ESCLUSIVA TS - Benedetti: "Domani sarà una bella partita, Salernitana costruita per la A"

30.11.2018 23:00 di Valerio Vicinanza  articolo letto 478 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
ESCLUSIVA TS - Benedetti: "Domani sarà una bella partita, Salernitana costruita per la A"

Si preannuncia una gara ricca di emozioni domani allo stadio "Tombolato", dove Cittadella e Salernitana si contenderanno importanti punti in chiave play-off. Gli uomini di Colantuono tornano in campo dopo venti giorni senza gare ufficiali, arma che può risultare a doppio taglio. I veneti, invece, arrivano dal pareggio col Livorno che ha permesso l'aggancio alla Salernitana. Intervistato in esclusiva ai nostri microfoni, il terzino sinistro di Venturato Amedeo Benedetti, che salterà la gara a causa di alcuni problemi muscolari, ha fatto il punto della situazione in casa Cittadella e presentato la gara di domani:

Come sta il Cittadella in questa fase della stagione? Come arrivate alla sfida coi granata?

La squadra è in salute. Veniamo da un pareggio difficile su un campo come quello di Livorno contro una buona squadra. La classifica non rispecchia il valore dei labronici. Abbiamo fatto un buon primo tempo, mentre nel secondo tempo ci siamo abbassati un po' troppo, abbiamo trovato difficoltà a imporre il nostro gioco e potevamo pure prendere gol. Bisogna ripartire dal primo tempo di Livorno. Sappiamo che ci aspetta una partita impegnativa contro una squadra molto forte, quindi ci dovremo preparare molto bene”.

Un punto guadagnato o due punti persi per come si era messa la partita?

Credo che il pareggio, per quello che si è visto in campo, ci possa stare”.

Qual è il vostro obiettivo stagionale?

Innanzitutto pensiamo a raggiungere la salvezza, poi vedremo. La volontà di tutti è di rimanere nelle zone alte della classifica e cercare di arrivare fino in fondo”.

Che cosa ne pensa, invece, di questa Salernitana? A cosa può ambire?

E' una squadra molto forte, è stata sicuramente allestita per lottare per la Serie A. Ha un'ottima rosa, piena di giocatori importanti”.

Temete qualche elemento in particolare?

Bisogna temere tutta la squadra. E' un ottimo gruppo, sarà una partita tosta”.

Lei è un ex compagno di squadra di Lamin Jallow, transitato per Cittadella nel 2015/16. Gli riserverete qualche attenzione particolare?

E' un giocatore che può spaccare la partita, perché con la sua velocità può mettere in difficoltà qualsiasi difesa. Ci ho giocato insieme e posso dire che, quando sta bene, può fare la differenza”.

Che partita ci attende domani?

La Salernitana verrà a giocarsela a viso aperto e quindi sarà una partita molto bella da vedere. Noi però abbiamo bisogno di tre punti dopo il pareggio di Livorno e vogliamo vincere a tutti i costi”.