CREMONESE - Baroni: "Salernitana avversario tosto. Domani in campo con coraggio, convinzione e determinazione"

09.11.2019 13:56 di Orlando Aita   Vedi letture
Fonte: cuoregrigiorosso.com
CREMONESE - Baroni: "Salernitana avversario tosto. Domani in campo con coraggio, convinzione e determinazione"

A meno di ventiquattro ore dalla sfida contro la Salernitana, il mister della Cremonese, Marco Baroni, ha presentato, presso il Centro Arvedi, ai giornalisti la partita di domani. Queste le parole del tecnico dei grigiorossi: "Da domani in poi tutte i match che giocheremo fino alla fine del campionato saranno importanti e decisivi. La situazione in classifica la conosciamo, non bisogna nascondersi. Anzi dobbiamo guardare in faccia alla realtà e trovare la forza per uscire da questa brutta situazione. La squadra ha tutto per fare bene. Domani contro la Salernitana sarà una partita difficile, contro un avversario tosto. Bisogna mettere in campo tutto, qualità, tecnica e tattica. E' inutile parlare dell'organico, dell'allenatore, della squadra campana. Loro sicuramente faranno una grande partita, sono in fiducia e stanno facendo un ottimo campionato. Noi, comunque, dobbiamo guardare in casa nostra, e domani dobbiamo assolutamente dare una risposta positiva innanzitutto a noi stessi e poi ai tifosi. La nostra rosa ha tanta qualità e tanta esperienza. Bisogna continuare a lavorare per migliorare. Dobbiamo migliorare dal punto di vista della corsa, della dinamicità e della transizione. Qualche passo avanti è stato fatto nella gestione della palla durante la partita. Nelle ultime due gare abbiamo sofferto un po' la stanchezza, ma questo non deve essere un alibi. Guardiamo alla sfida di domani con coraggio, convinzione e determinazione". 

LA FORMAZIONE - "Devo ancora valutare alcune situazione. Di sicuro però rientrerà Agazzi, che ha lavorato bene questa settimana. Ho intenzione di mettere in campo sia Ciofani che Ceravolo. Claiton sta bene, ha recuperato, ma devo riprendere il ritmo partita. Dovrò fare a meno di Deli, che ha avuto un risentimento muscolare e Caracciolo squalificato. Gli altri saranno tutti a disposizione. Lo schema tattico non l'ho ancora scelto perché non è il problema primario. Domani servirà una partita di veemenza di squadra e individuale, solo così riusciremo ad uscire da questo brutto periodo. Dobbiamo restare serena, concentrati. Bisognerà giocare la partita perfetta, a testa alta, convinti e con coraggio".