LE PAGELLE: Bene Bellomo, inguardabile Gigliotti

12.01.2019 19:15 di Luca Esposito Twitter:   articolo letto 1003 volte
Nella foto Bellomo
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
Nella foto Bellomo

Una brutta Salernitana pareggia per 1-1 contro il Rieti in casa rischiando di perderla ad inizio secondo tempo per poi pareggiare immediatamente grazie ad un gol di Lamin Jallow. Nel complesso 90 minuti al di sotto delle aspettative, privi di trame di gioco interessanti e piuttosto noiosi per i 600 tifosi che hanno assiepato gli spalti sottolineando con qualche fischio una performance preoccupante in vista della trasferta di Palermo. Ecco le pagelle:
 

Micai sv: inoperoso per tutto il primo tempo, la traversa lo salva dalla capitolazione (dal 45' Vannucchi 5: tocca appena il pallone calciato da Catarino che si infila all'incrocio dei pali).

Mantovani 5,5: va in affanno a metà frazione, quando sbaglia uno stop semplice e poi commette un ingenuo fallo in zona pericolosa su Palma (dal 45' Perticone 6: un grande recupero per rimediare ad un errore di Migliorini. Può dare tanto a questa Salernitana).

Bernardini 6: il suo rientro in campo è tra le poche note liete della giornata, si fa apprezzare anche per qualche lancio lungo per gli esterni (dal 45' Migliorini 5,5: in affanno dal punto di vista fisico, perde un sanguinoso pallone avviando l'azione che porta alla punizione vincente per il Rieti. Si fa sorprendere dalla rapidità degli avversari).

Gigliotti 4,5: dalla sua zona di competenza arrivano i rischi maggiori per la Salernitana (dal 45' Pucino 6: prova sufficiente per il duttile difensore granata).

Casasola 6: innegabile il suo impegno, una corsa continua sulla destra. Promosso.

Vitale 6: più incisivo e pericoloso, sforna traversoni a ripetizione trovando scarsa assistenza in area di rigore (dal 45' Djavan Anderson 5: approccio soft,sembra mentalmente lontano da Salerno).

Castiglia 5: svirgola incredibilmente due palloni che andavano solo spinti in rete (dal 54' Mazzarani sv: esce per problemi di salute. Dal 75' Marino 6: buon impatto per il giovanissimo mediano granata).

Di Tacchio 6: la solita diga davanti alla difesa, talvolta troppo falloso (dal 45' Bellomo 6,5: privarsi di lui a cuor leggero potrebbe essere pericoloso. Suo l'assist per il gol dell'1-1).

Orlando 6: tanta buona volontà, qualche bella giocata e una condizione fisica da recuperare (dal 45' Andrè Anderson 6: qualche guizzo degno di nota, il ruolo di mezz'ala sembra calzare a pennello per le sue caratteristiche).

Rosina 6: tanta qualità a disposizione, tra i pochi a saltare l'uomo e a conquistare punizioni dal limite (dal 45' Jallow 6: la pareggia lui, ma sbaglia anche tantissimi passaggi intestardendosi e innervosendosi).

Djuric 5: non becca palla, l'Arechi lo fischia (dal 32' Bocalon 5,5: assolutamente impalpabile, non tira mai in porta e si fa annullare dalla difesa avversaria. Dal 65' Vuletich 5: tanta buona volontà, ma non cambia la sostanza).