SALERNITANA: il bilancio giornaliero di Radunovic, Rossi ed Adamonis con le rispettive nazionali

 di Giuseppe Bottone  articolo letto 740 volte
SALERNITANA: il bilancio giornaliero di Radunovic, Rossi ed Adamonis con le rispettive nazionali

Si chiude oggi il tour de force con le rispettive nazionali di categoria, per i granata Boris Radunovic, Alessandro Rossi e Marius Adamonis. Tutto ok per il portiere ex Avellino, che con la sua Serbia Under 21 riesce a mantenere (anche in questa occasione) la porta imbattuta nel match vinto per 1-0 contro l'Armenia. Il portiere di proprietà dell'Atalanta salva anche il risultato su un tentativo dei padroni di casa, con un prodigioso riflesso a 5 minuti dal triplice fischio. A decidere la contesa, è il difensore Aleksandar Lutovac al 53° minuto. Radunovic domani sarà gia a Salerno a piena disposizione di mister Bollini per l'atteso match di domenica contro la Cremonese

Dura 75 minuti, invece, il match di Alessandro Rossi come punta centrale nell'Italia Under 20. Solita partita di grande sostanza e abnegazione per l' attaccante scuola Lazio. Alessandro dopo esser stato il capocannoniere del campionato primavera con la casacca biancoceleste lo scorso anno, si sta mettendo in mostra anche in questo ultimo periodo sia con i granata che con la maglia azzurra. Al numero 30 granata è subentrato la punta del Siracusa Simone Mazzocchi. Gli azzurrini portano a casa i 3 punti contro i pari età dell'Olanda grazie alla rete messa a segno al 40° minuto dello spezzino Simone Pessina. Decisivo sul risultato finale, anche il portiere della Pistoiese, Andrea Zaccagno, con interventi miracolosi. Nota a margine, nel match disputato a Lignano Sabbiadoro, esce anzitempo per problemi fisici il numero 10 Gaetano Catrovilli. Da verificare le condizioni del fantasista della Cremonese proprio in vista della sfida di campionato contro la Salernitana.

Tanta sfortuna, invece, per Marius Adamonis che con la sua Lituania Under 21 perde per 1-0 contro la Georgia. Il portierino di proprietà della Lazio, subisce gol al minuto 55 su una sciagurata autorete di Sadauskas dopo che la sua squadra era andata in inferiorità numerica per l'espulsione della punta Lasickas. Come Radunovic, anche Adamonis dovrebbe rientrare a Salerno entro domani per mettersi al lavoro con i compagni.