SALERNITANA - La "primavera" di Rosina: rinascita a suon di assist

18.04.2019 21:30 di Antonio Siniscalchi   Vedi letture
Fonte: ottopagine
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SALERNITANA - La "primavera" di Rosina: rinascita a suon di assist

I riflettori sono tutti puntati su Milan Djuric. Ma dietro la rinascita dell’attaccante bosniaco (5 gol nelle ultime 3 partite) c’è tanto di Alessandro Rosina. Il fantasista di Belvedere Marittima, alla sua terza stagione con il cavalluccio marino stampato sul petto, sta attraversando un momento di forma importante che gli ha permesso, in parte, di riscattare una stagione vissuta nella penombra. In tre gare, infatti, Rosina ha servito altrettanti assist all’ex Cesena che ha beneficiato a piene mani della qualità e del talento del numero 10 della Salernitana, riuscendo a interrompere un digiuno di reti che durava da quasi un anno. Contro il Venezia, entrato a inizio ripresa, l’ex Torino e Zenit ha suonato la sveglia, centrando un palo clamoroso sul quale Djuric è riuscito a trovare il gol del pari. Pochi giorni dopo, in casa dello Spezia, aveva servito un assist al bacio per la testa del bosniaco che aveva trovato il gol del momentaneo (e illusorio) 0-1. Nonostante le prestazioni importanti, sabato scorso Rosina è partito dalla panchina. Ma, al 14’ della ripresa, Gregucci ha dovuto lanciarlo nella mischia per tentare la rimonta sul Cittadella. E il talento calabrese ha impiegato pochi minuti per scodellare al centro con il contagiri un calcio d’angolo sul quale Djuric ha trovato il pari. Numeri che dimostrano il momento di forma attraversato da Rosina che già lo scorso anno aveva chiuso in crescendo la stagione. E che, in vista della sfida sul campo della capolista Brescia, prenota una maglia da titolare…