SALERNITANA: respinte le richieste per Pucino, uno dei leader granata

19.07.2019 14:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SALERNITANA: respinte le richieste per Pucino, uno dei leader granata

Raffaele Pucino resta alla Salernitana. Nonostante il pressing dell'Ascoli e di altre società di serie B, fino a questo momento la dirigenza e la società hanno rifiutato anche in segno di riconoscenza nei confronti di un calciatore che, in questo biennio così complesso, è stato tra i pochi a salvarsi e a metterci sempre la faccia. Capitano dopo la partenza di Vitale e l'infortunio di Schiavi, l'ex terzino di Vicenza e Pescara ha avuto il grandissimo merito di disimpegnarsi egregiamente in più ruoli specialmente nei periodi di emergenza. Lo ricordiamo giganteggiare nel 2017-18 contro Frosinone, Empoli e Bari (le prime della classe) in veste di terzo centrale difensivo al fianco di un giovane come Valerio Mantovani cresciuto anche grazie ai suoi preziosi consigli. 

Nel campionato 2018-19 le cose non erano andate benissimo in avvio, con Tiago Casasola quasi intoccabile sulla corsia di destra e qualche panchina di troppo anche dopo lo splendido e decisivo gol segnato in casa contro il Livorno che consentì alla Salernitana di balzare al terzo posto in classifica a -2 dalla vetta. L'avvento di Angelo Gregucci modificò il suo destino e Pucino ripagò la fiducia del mister con un'altra rete- purtroppo inutile, col Pescara- e con tante prove ampiamente sufficienti. E' stato lui a realizzare il rigore più importante a Venezia, dando una mazzata psicologica notevole ai lagunari dopo l'errore di Bentivoglio. Per Salerno ha rinunciato ad offerte anche economicamente più vantaggiose, in questi giorni mister Ventura lo sta apprezzando e impiegando come centrale al fianco di Migliorini e Billong. Salvo sorprese farà parte della Salernitana per il terzo anno di fila. E con un sogno che inizia con la prima lettera dell'alfabeto...