SALERNITANA: top e flop della sfida contro il Benevento

17.09.2019 00:45 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: top e flop della sfida contro il Benevento

Di seguito i top e i flop della Salernitana dopo la partita di questa sera contro il Benevento TOP Pawel Jaroszynski: parlare di top in una serata così negativa per i colori granata sarebbe fuori luogo, eppure il terzetto difensivo ha fatto benino ed è stato punito da una giocata individuale e da una fortunosa ripartenza. Lui non ha mai mollato e ha annullato Massimo Coda FLOP Moses Odjer: ha caratteristiche diverse da Akpa Akpro, non a caso la manovra ne risente e mancano inserimenti senza palla. Se Di Tacchio va in affanno è anche perché le mezz’ali lo lasciano completamente solo a cospetto dei superiori calciatori in maglia azzurra. Si addormenta quando Viola la mette all’incrocio Lamin Jallow: negli appuntamenti importanti viene puntualmente meno, ha una sola occasione da posizione favorevole e calcia senza logica regalando il pallone agli ultras della curva Francesco Di Tacchio: fa un certo effetto vedere il capitano tra i flop. La prima volta da quando gioca a Salerno. Lasciato solo dai compagni di reparto, ha il demerito di sbagliare una serie infinita di passaggi e di beccare la solita ammonizione poco dopo aver rischiato l’ “arancione” per una gomitata