FABIANI: "Sono in prima linea. Parola d'ordine? Onestà"

15.08.2019 13:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
FABIANI: "Sono in prima linea. Parola d'ordine? Onestà"

Intervistato dal quotidiano La Città, il direttore sportivo della Salernitana Angelo Fabiani ha dichiarato quanto segue: "Sono in prima linea come non mai. Contrariamente a quello che possa pensare qualcuno. Le richieste di Ventura? E’ un gioco delle parti. In una prima conferenza si parlava di dover tesserare sei o sette giocatori e mi pare di aver preso Cerci, Jaroszynski, Maistro, Giannetti, Firenze, Billong, Karo. Sono sette, mi pare. Quindi, dovendo stare alle indicazioni iniziali, mi sembra che abbiamo assolto alla richiesta del mister. Il mercato non è chiuso. Sei, sette, cinque, quattro: sono solo numeri. Stiamo valutando il più possibile ogni azione utile. Un mea culpa? Onestà. Quest’anno, prima ancora di decidere l’allenatore e i calciatori, ci siamo riuniti io, Mezzaroma e Lotito e abbiamo fatto dei discorsi societari. Poi l’allenatore venuto è stato edotto delle intenzioni della società".