SALERNITANA: Attento a...Protocollo

30.10.2020 21:30 di Francesco Marra Cutrupi Twitter:    Vedi letture
SALERNITANA: Attento a...Protocollo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Si, dovrebbe essere giorno di vigilia, ma in tempi come questi parlare di pallone che rotola è davvero difficile. Mondo in emergenza, Europa in emergenza, Italia in emergenza e in attesa, scongiurando un nuovo lockdown. Vigilia dicevamo, si, perchè in un mondo normale domani si dovrebbe giocare Salernitana-Reggiana, gara valevole per la 6' giornata del campionato di Serie B 2020-2021. In un mondo normale, appunto. Gli emiliani probabilmente non si presenteranno all'Arechi, 22 calciatori e 7 membri dello staff positivi al Covid 19, jolly rinvio già utilizzato e allora 3-0 a tavolino e un punto di penalizzazione. Ma come? Non possono viaggiare, sono in quarantena, non si allenano e li si penalizza ulteriormente? In Lega Pro, il Palermo è già al terzo rinvio causa Covid, in Serie A il Napoli bloccato dall'Asl si è vista infliggere il 3-0 a tavolino e il punto di penalizzazione di cui parlavamo prima. 2 pesi e 2 misure. Controsenso assoluto. Bisognerebbe semplicemente mettersi una mano sulla coscienza e tutto sarebbe risolvibile: rinvio e recupero nella prima data disponibile. Le società sono fin troppo penalizzate, senza introiti dagli sponsor e senza incassi gare non possono nemmeno rinviare una partite con 29 positivi nel gruppo squadra: e allora chiudete tutto ora, perchè altrimenti dovrete chiudere dopo con tre o quattro società che giustamente si tireranno indietro. Calcio, Italia, Mondo: hai davvero bisogno di un miracolo.