A distanza di tanti anni da quell'accoglienza tutt'altro che calorosa dell'Arechi, Fabio Mazzeo si toglie qualche sassolino dalle scarpe. Senza nessuna voglia di fare polemica, ma con l'umiltà e la spontaneità che lo hanno sempre contraddistinto. Anche quando ha segnato gol importanti contro i granata alzando le mani verso la Sud quasi come volesse scusarsi. Ecco quanto ha dichiarato ai microfoni di TuttoSalernitana: "Furono messe in giro tante voci. Qualcuno diceva che avevo rifiutato di indossare la maglia granata per accettare altre proposte, c'è chi ha scritto che ero stato a Roma da Claudio Lotito e non ero stato ricevuto. Sono cose che non corrispondono al vero. Lotito ha un carattere particolare e un modus operandi che ben conoscete, ma ha fatto investimenti per la squadra e non mi va di fare alcun tipo di polemica. Ho fatto il mio percorso, mi sono tolto le mie soddisfazioni e ora riparto da Potenza con la speranza di dare un contributo per il raggiungimento dell'obiettivo. Posso confermare che ci sono state alcune chiamate da parte della dirigenza granata qualche tempo fa, ma ormai avevo già preso l'accordo con il Benevento e non si poteva tornare indietro. Sono accadute tante cose, preferisco non parlarne. Mi è dispiaciuto che Salerno mi abbia accolto male in occasione del derby: c'erano 20mila persone e fui fischiato sonoramente, un salernitano che ha sempre rispettato la squadra della sua città meritava un trattamento diverso. Anche quando ho fatto gol da avversario non mi sono mai permesso di esultare, il rispetto per le proprie origini è sempre stato alla base della mia professionalità".

Mazzeo si sofferma anche sull'argomento settore giovanile: "Non voglio entrare nel merito della situazione attuale. Non la conosco e c'è una società che sa quello che deve fare. Ai tempi della Salernitana di Aliberti avevamo un vivaio fortissimo, ci sono ancora calciatori che militano in B o addirittura in massima serie. C'era un grande senso d'appartenenza, il territorio offre tanti talenti che sono innamorati della maglia granata e che spero possano avere un'occasione". 

Sezione: Esclusive TS / Data: Gio 04 febbraio 2021 alle 23:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print