Nella vittoria del campionato, la Salernitana ha avuto la meglio su squadre tecnicamente più attrezzate e che partivano con i favori del pronostico. Monza e Lecce, ma anche Brescia e Spal erano sulla carta più forti dei granata. L'unione del gruppo, la maggior voglia e cattiveria agonistica però hanno fatto la differenza. C'è un dato poi che fa capire ancora di più come la Salernitana abbia avuto la meglio sulle compagini più forti. Il capitano della Salernitana, Francesco Di Tacchio è il primo dei centrocampisti di tutta la serie B per contrasti difensivi vinti. Dietro di lui Obi del Chievo. 

Il dato impressionante del capitano granata però è che, considerando i 5 principali campionati europei (Serie A, Premier League, Liga Spagnola, Bundesliga e Ligue 1), è al secondo posto in questa particolare classifica. Meglio di lui ha fatto solo il mediano del Real Madrid Casemiro. Insieme a Di Tacchio, in seconda posizione di questa speciale graduatoria, il centrocampista del Lille, campione di Francia, Benjamin Andrè. L'imbattibilità difensiva, i pochissimi gol subiti, il risultato finale di squadra sono la diretta conseguenza dello straordinario campionato dei calciatori della Salernitana, compreso quello del capitano. L'arrivo in serie A è il giusto premio per l'insostituibile centrocampista centrale dello scacchiere granata, desideroso quindi di confrontarsi anche con la massima serie, a cui non era ancora arrivato... almeno finora.

Sezione: News / Data: Mer 09 giugno 2021 alle 16:00
Autore: Lorenzo Portanova
Vedi letture
Print