MAISTRO: "Ci abbiamo sempre creduto e continueremo a farlo, lottando fino alla fine"

06.07.2020 16:30 di TS Redazione   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
MAISTRO: "Ci abbiamo sempre creduto e continueremo a farlo, lottando fino alla fine"

L'esaltazione della compattezza e dell'unità di gruppo è alimentata dai messaggi che i calciatori della Salernitana hanno pubblicato sui social network. Esordisce Maistro, uno degli assenti ad Ascoli: "Ci abbiamo sempre creduto e continueremo a farlo, lottando fino alla fine". Prosegue Dziczek, telegrafico: «Vittoria importante». Akpa Akpro condivide una romantica fotografia dello stadio Arechi vuoto e in penombra, a fine gara, con il sottofondo delle note di «Vattene Amore». Aya, rinfrancato dalla vittoria che la Salernitana ha ottenuto in 10 uomini, complice la sua espulsione, esulta nello spogliatoio, abbraccia Curcio e scrive: «Tutti uniti, fratello. Grazie ragazzi». Heurtaux, che ha giocato il primo spezzone di campionato dopo il Covid, ringrazia in francese Akpa Akpro per la dedica con gli auguri di compleanno ed a propria volta l'ivoriano ringrazia Kiyine per l'assist con il contagiri, prologo all'1-0 sulla Juve Stabia. Ventura lo aveva annunciato: «In vetrina non va solo chi segna ma anche chi contribuisce alla realizzazione di un gol o chi impedisce agli avversari di segnare». Detto, fatto: Micai pubblica il video della parata d'istinto e salva risultato, al 94'.