SALERNITANA: ad Ascoli per migliorare un rendimento in trasferta davvero negativo

10.07.2020 17:00 di Simone Caravano   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SALERNITANA: ad Ascoli per migliorare un rendimento in trasferta davvero negativo

Dopo la vittoria allo stadio Arechi contro la Juve Stabia, la Salernitana cerca conferme e continuità. Stasera ci sarà un impegno tutt’altro che semplice contro l’Ascoli, squadra che all’andata fermò i granata all’Arechi per uno a uno. Non sarà una passeggiata sia per la voglia di riscatto dei bianconeri, che in casa non vincono da fine Dicembre, sia per le tante assenze che presenterà questa sarà l’undici di Ventura. In più si gioca in trasferta dove i granata hanno fatto davvero male, in questa stagione, ma in generale dal ritorno in Serie B nella stagione 2014/15.

Negli ultimi anni, infatti, c’è stata una costante che ha caratterizzato sempre le stagioni granata. Quello a cui mi riferisco è il rendimento in trasferta molto negativo, dimostrato in maniera chiara da numeri e statistiche. Nelle ultime 5 stagioni di Serie B la Salernitana ha infatti disputato ben 97 trasferte, uscendo vittoriosa in sole 15 occasioni. Andando poi nello specifico, dobbiamo sottolineare che il peggiore rendimento in trasferta c’è stato nel 2015/16. Annata in cui la Salernitana riuscì a vincere addirittura una sola trasferta in stagione, a Cesena per 1-2. Tra l’altro successo conquistato negli ultimi secondi di match, con un gol su calcio piazzato di Bagadur. Rete che infatti evoca ancora bei ricordi ai tifosi salernitani, in una stagione soffertissima con la salvezza conquistata ai play-out. La seconda stagione peggiore in termini di rendimento in trasferta è la scorsa, la 2018/19. L’anno passato infatti la Salernitana conquistò solo 2 vittorie esterne e anche quella annata si concluse con una salvezza ai play-out. I due successi arrivarono entrambi nel girone di ritorno, a sorpresa al Barbera di Palermo e poi proprio ad Ascoli. Nelle restanti tre stagioni prese in esame, 2016/17, 2017/18 e 2019/20, il numero di vittorie fuori casa è fermo a 4. Bisogna sottolineare però come la stagione attuale sia ancora in corso e ci saranno, a partire da questa sera, nuove occasioni per conquistare i tre punti lontano dall’Arechi. La Salernitana di Ventura è ferma fino ad ora a 4 successi esterni, contro Cosenza, Trapani, Livorno e Pescara, quindi potrebbe diventare la squadra che ha vinto di più in trasferta in questi ultimi 5 anni di B. Tralasciando ciò, osservando questi numeri è possibile vedere come la Salernitana soffra di una vera e propria nostalgia di casa. Nostalgia che non gli ha permesso negli ultimi anni di avere un rendimento costante, per cercare di raggiungere obbiettivi importanti.

Dunque questa sera ci sarà una grandissima occasione, per invertire questa tendenza negativa e tornare a fare punti lontano dall’Arechi. Anche perché se si vuole difendere una posizione play-off, ormai ogni partita in casa o fuori diventa incredibilmente decisiva.