La Salernitana si sta preparando per la partita di lunedì sera, in trasferta, con la Reggina. Una partita delicata, sotto tutti i punti di vista, che può dare slancio al cammino dei granata. Infatti gli uomini di mister Castori dopo avere ottenuto la prima vittoria in questo duemilaventuno vorranno continuare su questa strada e soprattutto difendere a tutti i costi la seconda posizione. Una seconda posizione inaspettata che però è il frutto di un girone d'andata straordinario. 

La fine della stagione è ancora lontana: tante sono le insidie che si incontreranno, e si dovranno provare a superare, durante il corso dei prossimi mesi. Ma la società campana ha dimostrato di essere un gruppo solido e che sta crescendo di mentalità partita dopo partita. Resettiamo tutto, mettiamoci alle spalle quanto fatto finora. Proviamo a trasformare quest'annata in qualcosa di indimenticabile. Le basi ci sono tutte: l'obiettivo numero uno resta la salvezza. E soltanto una volta raggiunta, poi, si potrà puntare a qualcosa di più. Il calcio è strano amici, ma ce la possiamo fare. Crediamoci. 

Sezione: News / Data: Mer 27 gennaio 2021 alle 14:00
Autore: Orlando Aita / Twitter: @OrlandoAita1992
Vedi letture
Print