SALERNITANA: 21 anni fa, la gara di Piacenza che valse l'addio alla A [VIDEO]

23.05.2020 15:00 di Matteo Di Palma   Vedi letture
© foto di Prospero Scolpini/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: 21 anni fa, la gara di Piacenza che valse l'addio alla A [VIDEO]

Il 23 maggio 1999, ovvero 21 anni fa esatti, in occasione dell'ultima giornata di Serie A 1998-99, la Salernitana di scena allo stadio "Garilli" ottenne un pareggio contro il Piacenza, e fu pertanto condannata alla Serie B.

Il Milan, in corsa per lo scudetto, agevolò la possibile salvezza dei granata, in quanto festeggiò la conquista del titolo battendo il Perugia, anch'esso coinvolto nella lotta per non retrocedere. Ma i campani, a quei tempi guidati da Francesco Oddo, non ce la fecero a segnare quel gol che avrebbe potuto cambiare il proprio destino.

L'assenza di Di Vaio e la tensione ebbero un peso determinante nella sfida. La Salernitana infatti si chiuse in difesa per la maggior parte dei novanta minuti. Il primo tempo si risolse a reti inviolate, mentre nel corso della ripresa Vierchwod portò i suoi in vantaggio con un gol di testa dagli sviluppi di un corner. Il clun campano allora reagì adottando una mentalità più offensiva, e si procurò un calcio di rigore, battuto e trasformato da Fresi. I granata, inoltre, furono molto delusi dal fatto che il direttore di gara non gli accordò un secondo calcio di rigore in seguito a un presunto fallo in area su Tedesco: la decisione di Bettin di Padova alimentò molte polemiche.

Al triplice fischio, la Salernitana salutò la massima serie con molto rammarico, perché quella squadra era molto forte e con un po' di fortuna in più avrebbe anche potuto salvarsi.

Di seguito il tabellino e un video (proveniente dal canale Youtube "FZ SerieAHistory") che mostra alcuni aspetti della partita, tra cui anche l'atterramento in area di Tedesco non sanzionato con il calcio di rigore.

PIACENZA-SALERNITANA 1-1 (Serie A 1998-99)
Marcatori:
8'st Vierchowod, 19'st rig. Fresi

PIACENZA (4-4-2): Fiori; Lucarelli, Polonia, Vierchowod, Lamacchi (44'st Sacchetti); Buso (29'st Stroppa), Cristallini, Statuto, Menighetti; S. Inzaghi (29'st Dionigi), Piovani.
A disp: Nicoletti, Caini, Mazzola, Rizzitelli. All: Materazzi

SALERNITANA (4-4-2): Balli; Del Grosso, Fresi, Bolic, Tosto (31'st Ametrano); Vannucchi (42'st Kristic), Gattuso, Bernardini, Gia. Tedesco; Di Michele, Giampaolo (22'st Chianese).
A disp: Ivan, Parisi, Breda, Kolousek. All: Oddo

Arbitro: Bettin di Padova
Ammoniti: Statuto, Manighetti, Dionigi, Del Grosso, Bernardini, Giampaolo, Kristic