SALERNITANA: e ora turnover totale in coppa per battere anche la Reggiana

24.10.2020 23:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
SALERNITANA: e ora turnover totale in coppa per battere anche la Reggiana
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Sicuramente tutti gli impegni ufficiali vanno onorati e nessuno vuole fare figuracce in diretta nazionale, ma la coppa Italia non è certo un obiettivo della Salernitana ed è meglio mandare in campo chi ha giocato di meno preservando calciatori che, tra una settimana, affronteranno una Reggiana falcidiata dal Covid e, quindi, ancora più alla portata. Marassi è stadio di prestigio e sarà bello affrontare Quagliarella, Candreva e Keita, ma 90 minuti di passerella si possono pagare a caro prezzo tra infortuni e affaticamenti. E così mister Castori potrebbe dare spazio alle seconde linee e lasciare a Salerno elementi fondamentali ai quali si può risparmiare un viaggio così lungo. Presumibilmente tra i pali ci sarà l'esordio di Adamonis, davanti a lui agiranno Karo e Veseli, mentre si potrebbe rivedere Mantovani che, in gare uffiicali, è out dal 9 giugno 2019. In mediana l'ex Capezzi sarà affiancato da Dziczek, col polacco che metterà minuti nelle gambe dopo il grande spavento di settembre. Sarà difficile comporre le corsie esterne, ancor di più dopo l'infortunio di Lombardi. Potremmo immaginare Antonucci in luogo di Cicerelli e Anderson a destra, con Giannetti e Gondo in avanti e qualche giovane come Iannoni e Barone da lanciare nella ripresa. Nessuno vuol tornare in Campania con una goleada sul groppone, sia chiaro, ma potersi giocare il big match con la Spal con 14 punti in classifica è occasione troppo ghiotta e da non sprecare.