La Salernitana a Pordenone si gioca una fetta improtante del campionato, probabilmente decisiva per la corsa alla promozione. Con la mancanza del suo condottiero in panchina, i granata si affidano a quei calciatori di più esperienza. Molto importante da questo punto di vista il rientro di Milan Djuric. Il calciatore bosniaco si caricherà sulle spalle il peso dell'attacco dei granata e di tutta la squadra, considerando la flessione di Gennaro Tutino, da cui comunque ci si aspetta l'ultimo colpo. Già determinante nella gara col Venezia, quando è subentrato nel secondo tempo, con lui in campo la squadra ha un'opzione in più quando è in difficoltà. E anche in difesa può dare una mano sui calci da fermo. Un altro calciatore da cui ci si aspetta la giocata vincere è Emmanuele Cicerelli. Molto più incisivo quando entra a partita in corso, il fantasista pugliese potrebbe essere l'asso nella manica dei granata che possono sfruttare le sue accelerazioni per spaccare la partita. È una partita da vincere a tutti i costi e la Salernitana ha le armi per poterlo fare.

Sezione: News / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 12:00
Autore: Lorenzo Portanova
Vedi letture
Print