In casa Salernitana e non solo continua a tenere banco quanto accaduto durante il match di sabato contro l'Ascoli a Patryk Dziczek, centrocampista vittima di un malore all'86'. Episodio, questo, che fa il pari con quello avvenuto in allenamento lo scorso 21 settembre dopo il quale, a seguito di tutti gli accertamenti effettuati con esito negativo, il giovane polacco aveva riottenuto l'idoneità alla pratica sportiva agonistica. Una idoneità che è al centro dell'attenzione con un pezzo de La Gazzetta dello Sport dal titolo "Perché Patryk tornò subito in campo a ottobre?" e al cui interno si pone l'attenzione sugli esami fatti dal calciatore in autunno dopo il primo episodio e sui quali vige la privacy per quanto riguarda gli esiti.

Sezione: News / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 10:30
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print