SALERNITANA: museo sulla storia granata, serve ok e collaborazione del club

28.05.2020 22:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: museo sulla storia granata, serve ok e collaborazione del club

Vi anticipammo qualche mese fa della volontà di creare un museo permanente sulla storia del calcio salernitano ripartendo dal grandissimo successo riscosso dall'iniziativa inscenata un anno fa, quando l'associazione "19 giugno1919" trasformò il teatro Ghirelli in un ambiente magico per tutti gli appassionati di Salernitana. L'idea è quella di consentire al pubblico di accedere ogni giorno e a tempo indeterminato, un modo per sentirsi partecipi della secolare storia granata 24 ore su 24 per la gioia di chi invoca un riavvicinamento delle nuove generazioni. Per farlo, tuttavia, sarà necessario anzitutto individuare un luogo. Il Ghirelli, solitamente, è impegnato anche per altri tipi di manifestazioni durante l'anno, ma l'amministrazione comunale ha palesato la volontà di iniziare quanto meno un dialogo utile a fare il punto della situazione e capire se ci siano i presupposti. Il sogno era lo stadio Vestuti che, però, necessiterebbe di un'opera di restyling quasi totale per accogliere tanta gente in un contesto pulito e all'avanguardia. E così prende sempre più corpo l'idea di usufruire di alcuni spazi appositi allo stadio Arechi. In quel caso, però, occorrerebbe non solo il placet, ma anche la collaborazione della società di Lotito e Mezzaroma che dovrebbe garantire materiale, presenza e dipendenti che possano fungere da "guardie" e garantire ordine pubblico e sicurezza. Il prezioso materiale, infatti, resterebbe lì a vita e potrebbe rappresentare un bottino assai appetitoso per qualche malintenzionato. La sensazione, comunque, è che da qui a fine anno potrebbero esserci delle piacevoli novità. A Marco Mezzaroma, in particolare, l'idea piace molto e siamo certi che la collaborazione di stampa (a patto che, stavolta, sia coinvolta tutta senza corsie preferenziali), ultras, tifoseria organizzata, provincia e tifosi con i capelli bianchi sarebbe straordinaria.