La Salernitana è tornata in campo per avviare la preparazione in vista del turno infrasettimanale. Oggi la rifinitura fornirà le ultime indicazioni riguardo alla formazione che mister Castori deciderà di schierare nello scontro diretto con gli estensi ma alcune scelte sembrano già fatte. In avanti, ad esempio, Djuric, sacrificato inizialmente a Reggio Emilia in favore di Gondo, tornerà titolare e giocherà al fianco di Tutino, anche se i due attaccanti sono entrambi in diffida. In mediana, invece, Coulibaly e capitan Di Tacchio sono certi del posto, mentre per l’ultima maglia è ballottaggio tra Capezzi e Kiyine, che ha dato una scossa alla manovra dei granata col suo ingresso in campo al Città del Tricolore. Capezzi garantirebbe, ovviamente, maggiore “solidità”, concetto sul quale Castori si è soffermato a lungo in conferenza stampa.

Sulle corsie esterne dovrebbero disimpegnarsi ancora Casasola e Jaroszynski, con Kupisz, Cicerelli e Durmisi inizialmente in panchina. In difesa, difficile immaginare un rientro lampo di Mantovani, alle prese con un’infiammazione all’inguine. Bogdan sta meglio e potrebbe insidiare il posto di uno dei centrali, anche se Aya, Gyomber e lo stesso Veseli si sono ben disimpegnati in casa della Reggiana.

Belec è tornato ad allenarsi ma lo staff sanitario non ha ancora sciolto le riserve circa le chance di impiego dal primo minuto. In ogni caso, Adamonis ha fornito ottime risposte nelle due gare in cui è stato chiamato in causa.

Sezione: News / Data: Lun 01 marzo 2021 alle 10:00 / Fonte: salernonotizie
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
Vedi letture
Print