SALERNITANA: prosegue il trend positivo del nuovo rinforzo a centrocampo

30.10.2020 15:00 di Matteo Di Palma   Vedi letture
SALERNITANA: prosegue il trend positivo del nuovo rinforzo a centrocampo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Tomasz Kupisz, classe 1990, è un centrocampista o esterno d'attacco della Salernitana giunto in prestito dal Bari. Finora ha giocato in 7 occasioni, cavandosela egregiamente.

Contro la Reggina (gara finita sull'1-1) si è comportato molto bene, adattandosi ad un ruolo non suo (quello di centrocampista centrale), senza sfigurare. Ha anche provato a segnare nel corso del secondo tempo, senza però riuscirci.

Nel match di Coppa Italia contro il Sudtirol dello scorso 30 settembre è entrato dal primo minuto della ripresa, e si è messo in evidenza in positivo per velocità e dinamismo.

Ha offerto un contributo prezioso in campionato contro il Chievo giocando come centrocampista di destra, uno dei suoi ruoli preferiti. In fase offensiva si è visto poco, ma ha affrontato gli avversari e corso per tutta la partita, guadagnandosi anche gli applausi da parte del tecnico Castori una volta sostituito da Curcio al 43' della ripresa.

Nel match del 17 ottobre contro il Pisa chiuso sul 4-1 all'Arechi, ha messo a segno una doppietta, e degni di nota sono stati anche i suoi inserimenti senza palla.

Nella partita a Vicenza del 20 ottobre, finita sull'1-1, si è reso autore di un incontro perfetto dal punto di vista tattico. Particolarmente ammirevoli sono state le sue sovrapposizioni sul lato destro del campo, e finché ha retto fisicamente ha anche rappresentato una sorta di terzino aggiunto.

Nella vittoria di misura sull'Ascoli all'Arechi del 24 ottobre, ha corso molto e dato una mano anche in mezzo al campo. Inoltre, i difensori avversari hanno dovuto faticare non poco nel cercare di tenerlo a bada.

Nella partita persa contro la Sampdoria in Coppa Italia non ha sfigurato. Anche contro un club di categoria superiore ha dunque dato prova delle sue capacità, sebbene non sia apparso brillante come in altre circostanze. Particolarmente degna di nota è la sua conclusione al 29' del primo tempo, con la palla che però è terminata di poco a lato.

Finora, in tutto ha segnato 2 gol e si sta rivelando utilissimo per la causa granata. Sta inoltre dimostrando che mister Castori aveva ragione nel volerlo fortemente in squadra.