SALERNITANA: prove di 4-2-3-1 per una squadra d'attacco

22.11.2020 12:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
SALERNITANA: prove di 4-2-3-1 per una squadra d'attacco
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Salernitana d'attacco contro una Cremonese costretta a vincere? Forse dall'inizio no, ma in corso d'opera il tecnico Fabrizio Castori sta studiando una soluzione che possa esaltare le caratteristiche offensive di una rosa che, se avesse Lombardi a disposizione, potrebbe giocarsela davvero alla pari con tutte. Inizialmente sarà il solito schieramento: Belec in porta, difesa a quattro con Lopez e Casasola esterni e il tandem Aya-Gyomber al centro (ma Mantovani sta scalando gerarchie e potrebbe essere titolare a Cosenza), in mediana intoccabile capitan Di Tacchio, mentre al suo fianco Schiavone è favorito su Dziczek e Capezzi. A destra si riparte da una certezza come Kupisz, elemento preziosissimo che è partito davvero bene. A sinistra Cicerelli sta smaltendo il dolore al dito del piede e sarà titolare, così come Djuric e Tutino in attacco. Nella ripresa, qualora non si sbloccasse la parità, Salernitana formato fantasia: Cicerelli-Tutino-Anderson dietro Djuric e 4-2-3-1, senza dimenticare che potrebbe rivederci anche Gondo e che Antonucci, in questo modulo, può fare la differenza.