Non era per niente scontato all'inizio della stagione e per come si erano concluse quelle precedenti ma la Salernitana finalmente c'è riuscita: ha raggiunto la matematica certezza di disputare i playoff. Ed è un traguardo storico, mai nella sua storia ha partecipato agli spareggi per salire in serie A. Nei primi 5 anni di B dell'era Lotito e Mezzaroma, la squadra non ci era neanche andata vicina, almeno fino allo scorso anno quando, a causa del lockdown e di qualche scelta tecnica errata, sono svaniti all'ultima giornata. 

L'inizio della stagione attuale poi non è stato dei migliori dal punto di vista ambientale ma Castori e la squadra hanno formato un gruppo granitico che non si è lasciato influenzare da ciò che succedeva all'esterno con le manifestazioni contro la proprietà. Gli spareggi-promozione sono il giusto premio al grande lavoro di tutto lo staff tecnico. Un tabù, quello dei playoff, sfatato dopo più di 100 anni di storia (c'è da dire che i playoff in B sono stati introdotti solo da una ventina di anni. A quattro giornate dalla fine però potrebbero anche rimanere un tabù, è l'obiettivo di Castori e della sua squadra. 

Sezione: News / Data: Gio 22 aprile 2021 alle 12:00
Autore: Lorenzo Portanova
Vedi letture
Print