Come ogni settimana, la redazione di TuttoSalernitana propone i pronostici delle partite più interessanti del campionato di serie B. 5 sfide che potrebbero cambiare la situazione in classifica sia in vetta, sia in coda, ancor di più dopo la vittoria di ieri sera del Lecce a Verona all'ultimo minuto. Nello spazio riservato ai commenti sarete voi a provare a indovinare il risultato della gara della Salernitana in quel di Cosenza, campo ostico per antonomasia, ma espugnato l'anno scorso grazie ad una magia del tandem Cicerelli-Firenze. Ecco le nostre previsioni:

Pescara-Pordenone: siamo convinti che l'organizzazione tattica e la rapidità dei neroverdi possano mettere in seria difficoltà un Pescara sulla carta attrezzato per un campionato tranquillo, ma che si è affidato ad un allenatore che, negli ultimi anni, ha puntualmente fallito. Tesser, da vecchia volpe e da grande tecnico, avrà sicuramente preparato il match nei minimi dettagli e ha voglia di fare uno scatto in avanti dopo tanti pareggi anche immeritati che non consentono di collocarsi in modo stabile tra le prime della classe. PRONOSTICO 2

Empoli-Vicenza: il doppio ex Arturo Di Napoli è convinto che i biancorossi possano essere la mina vagante del campionato. A nostro avviso, però, l'Empoli di oggi è decisamente superiore e porterà a casa l'intera posta in palio mantenendo la vetta della classifica in attesa, ovviamente, della Salernitana. PRONOSTICO 1

Brescia-Frosinone: ultima chiamata per Nesta, ormai da tempo sulla graticola ma spesso salvato dalle giocate individuali di un organico forse sopravvalutato. Anche le Rondinelle non hanno ancora spiccato il volo, al netto del 3-0 sul Lecce che, a questo punto, sa tanto di casualità. Se Donnarumma e Torregrossa non troveranno le motivazioni necessarie sarà dura. Un pari potrebbe accontentare entrambe. PRONOSTICO X.

Pisa-Cittadella: la sfida tra due squadre che, sportivamente parlando, non muoiono mai. I toscani hanno vinto a Reggio Calabria in zona Cesarini dopo aver retto in 10 contro 11 a Vicenza, oggi avrebbero la grande chance per allontanarsi da una zona retrocessione che certo non compete loro per potenzialità e organizzazione. I granata del Nord, tuttavia, pur perdendo i migliori ogni anno riescono sempre a dar filo da torcere a tutti. Anche in questo caso sfida equilibrata. PRONOSTICO X

Monza-Reggina: eravamo convinti che gli amaranto, rispetto alla campagna acquisti faraonica e caotica di Galliani e Berlusconi, avessero una logica migliore. In effetti la partenza era stata ottima, come testimoniato dal pareggio di Salerno e dal successo in scioltezza sul Pescara. Senza Menez, però, emergono limiti preoccupanti e riteniamo che oggi i brianzoli faranno il primo, deciso passo verso la zona dei sogni. PRONOSTICO 1.

Sezione: News / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 13:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print