Al momento non è arrivata ancora alcuna autorizzazione da parte delle autorità competenti per festeggiare la promozione in serie A della Salernitana. La società, sollecitata dagli stessi calciatori, vorrebbe ricevere l'abbraccio del pubblico ma è consapevole che la pandemia, le regole attuali e qualche episodio spiacevole verificatosi l'altro giorno spingono Questore e Prefetto ad andarci con i piedi di piombo. A questo punto, con la squadra in vacanza da sabato, si può pensare ad un qualcosa "a distanza" venerdì pomeriggio dopo la premiazione da parte della Lega B, evento al quale parteciperà il club al gran completo. Facile prevedere che i gruppi ultras e la tifoseria organizzata intensificheranno i contatti per capire se ci siano i presupposti per far cambiare idea a chi, oggi, sembra piuttosto scettico. Il giro del pullman in città sembra escluso, sebbene possa consentire di seguire la squadra in macchina e senza assembramenti. Altra ipotesi: l'apertura di un settore dello stadio il 19 giugno, magari con una situazione pandemica più gestibile. Ma il Comune è altrettanto scettico, consapevole che dipenda dal Governo e non dai Sindaci. Ma domani potrebbero esserci novità.

Sezione: Esclusive TS / Data: Mer 12 maggio 2021 alle 19:00
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
Vedi letture
Print