MULTIPROPRIETA': tempi ristretti e riforme in vista, in caso di A ci sarà una deroga

23.05.2020 22:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
MULTIPROPRIETA': tempi ristretti e riforme in vista, in caso di A ci sarà una deroga

Come abbiamo più volte rimarcato, in caso di promozione in serie A ci sarebbero 90 giorni di tempo a disposizione per vendere il club ed evitare che un presidente abbia due squadre nella medesima categoria. Il Coronavirus, tuttavia, potrebbe rappresentare una provvida sventura almeno per quanto riguarda il mondo del calcio. Sono previste, infatti, alcune riforme da attuare entro la fine del 2020 utili a ridisegnare la geografia dello sport e a favorire quegli imprenditori facoltosi e che certo non vanno in affanno per due mesi di stop forzato. Si valuta la possibilità di consentire a Marco Mezzaroma di proseguire da solo al timone della Salernitana, ancor di più perchè il prossimo campionato inizierà un mese dopo la conclusione del precedente e sarà obbligatorio concedere una deroga ai granata in caso di salto di categoria. La Lega B, inoltre, sembrerebbe favorevole all'abolizione del quarto grado di parentela. Voci tutte da confermare, ovviamente, ma il concetto è sempre lo stesso: nulla impedisce al cavalluccio marino di tornare in A e restarci. Anche con parte dell'attuale proprietà.