SALERNITANA - Il nutrizionista del club Andrea Cioffi: "Nessun caso di sovrappeso, più facile ricominciare"

04.06.2020 20:30 di TS Redazione   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA - Il nutrizionista del club Andrea Cioffi: "Nessun caso di sovrappeso, più facile ricominciare"

In campo ci penseranno Ventura e il staff a mettere sotto torchio la Salernitana per ottenere il massimo in vista del rush finale di campionato. Ma le regole rigide varranno anche fuori dal rettangolo verde e, in particolare, a tavola. Per ripartire al meglio ed evitare problemi muscolari, infatti, il nutrizionista della Salernitana, Andrea Cioffi ha stilato un piano alimentare da seguire alla lettera. Tabella di marcia che il professionista ha svelato nel corso della trasmissione Granatissimi, in onda su Ottochannel 696. "Durante il campionato la domenica, solitamente, era il giorno libero e il calciatore poteva concedersi qualche sgarro. In questa nuova fase la domenica diventa già l'antivigilia del successivo turno di campionato e, quindi, sono banditi tutti i piaceri della tavola. Agli atleti abbiamo consigliato di fare molta integrazione di sali minerali, che vengono persi con la sudorazione, le alte temperature e con quest'alta frequenza d'impegni. Devono bere molta acqua, abbiamo introdotto l'acqua di cocco che è ricca di minerali e contiene anche quell'apporto minimo di carboidrati di cui l'atleta ha bisogno. Inoltre consigliamo di consumare molta verdura, cibi freddi che possano supportare l'atleta in questa fase. Per provare ad evitare gli infortuni sali minerali, magnesio, calcio, potassio, sono importantissimi in quanto sono coinvolti nell'impulso, nella contrazione muscolare. È fondamentale in questa fase in cui si susseguono gli allenamenti fare un buon recupero sia di glicogeno sia proteico. Inoltre per il calciatore è sbagliatissimo pensare di dover rinunciare ai carboidrati senza che succeda nulla. Se non diamo questo apporto, l'organismo ha comunque bisogno di glucosio e fa cannibalismo sul tessuto muscolare". Il primo esame, in ogni caso, è stato già superato dai calciatori alla ripresa della preparazione, appuntamento al quale si sono presentati in ottime condizioni. "Sono stati sottoposti al monitoraggio della composizione corporea per capire come li abbiamo trovati al di là del numero che può offrire la bilancia. Tutti sono stati sottoposti al test ed è stata valutata massa grassa, massa muscolare, idratazione, il rapporto sodio potassio e in base a queste notizie abbiamo potuto improntare i vari discorsi. Devo dire che i risultati sono assolutamente da ritenersi soddisfacenti, nulla a che vedere con la fase in cui il calciatore ritorna dalle vacanze. Siamo contenti e in queste condizioni è stato più facile ricominciare. Non ci sono stati casi di sovrappeso e quindi siamo soddisfatti".