SALERNITANA: la probabile formazione. Certezza 4-4-2, una sola novità?

16.10.2020 23:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
SALERNITANA: la probabile formazione. Certezza 4-4-2, una sola novità?
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Il 4-4-2, come ampiamente prevedibile, sarà il modulo di base della Salernitana. Lo ha confermato mister Castori in conferenza stampa, ma l'arrivo di Lombardi e la contestuale riconferma di Casasola avevano lasciato intendere un qualcosa del genere al netto del 3-5-2 provato in ritiro più per contingenza che per convinzione. Domani sarà comunque una squadra molto simile a quella che ha disputato un buon secondo tempo a Verona, con una sola novità in mediana. Dinanzi a Belec agiranno Casasola, Aya, Gyomber e Lopez (favorito su Veseli), al fianco di Di Tacchio dovrebbe esserci Capezzi, mentre Kupisz e Cicerelli agiranno sulle corsie laterali. In avanti non si può prescindere dalla coppia Tutino-Djuric, in corso d'opera il bosniaco darà vita ad una staffetta con Andrè Anderson provato esclusivamente in veste di trequartista in un 4-4-1-1 che sfrutta molto le ripartenze e può diventare 4-2-3-1. Mezz'ora nella ripresa anche per Lombardi, pronti all'esordio anche i volti nuovi Antonucci e Baraye. Non saranno della partita Gondo e Bogdan, alle prese con noie muscolari che potrebbero essere smaltite prima della trasferta di Vicenza. Si rivede dopo un anno e mezzo Valerio Mantovani, in tribuna andrà Alessandro Micai.