SALERNITANA: "Ultimi Romantici" e la maglia con la squadra più amata di sempre

12.07.2020 16:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
SALERNITANA: "Ultimi Romantici" e la maglia con la squadra più amata di sempre

Pensare che lo stadio vuoto e il clima di apparente disincanto testimonino la fine dell'amore per la Salernitana sarebbe un errore madornale. Che la gente non si identifichi in questa squadra è fuori discussione, purtroppo. Anche quando la promozione diretta era ad un passo, gli spalti sono rimasti vuoti e tantissimi tifosi anche con i capelli bianchi o in possesso di abbonamento hanno preferito restare a casa. Il boom di presenze per la ricorrenza del centenario, tuttavia, certifica che Salerno, per la sua squadra di calcio, ha un sentimento straordinario e in 50mila hanno vissuto, un anno fa, la settimana forse più bella e intensa della secolare storia del cavalluccio marino. In tanti guadano nostalgicamente al passato, ricordando una Salernitana bella, vincente ma soprattutto capace di incarnare i valori degli ultras, della piazza, di una città e di una provincia intera che oggi non chiedono necessariamente la serie A, ma chiarezza, programmazione e rispetto di un pubblico che ha pochi eguali in Italia. 

Senza conoscenza del passato non c'è futuro, si dice in gergo, e dunque ben hanno fatto Andrea Laganà e Fabiano Sole a ideare una t-shirt celebrativa che raffigura la Salernitana più amata di sempre. Quella della stagione 1993-94, iniziata con la famosa contestazione degli ultras a Lagonegro dopo l'ingaggio di mister Delio Rossi e chiusa in gloria in un San Paolo interamente colorato di granata e con coreografie che, ancora oggi, fanno il giro del mondo. Gli "Ultimi Romantici" del calcio hanno dunque intenzione di rivivere con un pizzico di commozione e nostalgia i fasti del calcio di un tempo, quello vero e fatto esclusivamente di passione senza che il vile denaro prevalesse sui sentimenti della gente. La maglia celebrativa, a breve, sarà a disposizione del pubblico salernitano e siamo certi che l'adesione sarà massiccia. Previste sorprese come il coinvolgimento di alcuni dei protagonisti di quella indimenticabile cavalcata.