FABIANI: "Classifica condizionata dagli arbitri". Sul bomber e il Comune...

14.11.2019 16:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FABIANI: "Classifica condizionata dagli arbitri". Sul bomber e il Comune...

A margine del convegno di questa mattina al "Profagri", il direttore sportivo della Salernitana Angelo Fabiani ha parlato anche della squadra e del futuro: "Tutti parlano di attaccante, ma nessuno avrebbe posto il problema se gli errori arbitrali non ci avessero impedito di essere primi in classifica. Nessun alibi nè voglia di chiedere favori, ma le immagini sono sotto gli occhi di tutti e purtroppo siamo stati fortemente penalizzati. Ricordo in particolare la partita contro il Chievoverona: c'era un rigore clamoroso a nostro favore, potevano essere due punti in più. Stesso discorso a Venezia o con la Cremonese. In un campionato assolutamente equilibrato anche un singolo punto può cambiare il destino, mi dispiace perchè calciatori e allenatore stanno lavorando benissimo. Comune? I rapporti sono cordiali, ci sono convenzioni firmate e che vanno rispettate bilateralmente. Se qualche politico vuole chiarimenti può venire direttamente in sede e forniremo la documentazione necessaria per chiarire le idee. La luce della bolletta di una stanza non vale le tante cose fatte dalla Salernitana per la comunità di Salerno, anche oltre quelli che erano i propri compiti".