"Yao è fuori per un problema, salterà le altre due gare, mentre Rozzio non ha patito un problema muscolare: non era in grado di giocare, i dottori lo hanno tenuto fermo, anche se dagli esami strumentali non è risultato niente. Ma volevamo evitare ulteriori problemi".

Esordisce così, nella conferenza post partita, il tecnico della Reggiana Massimiliano Alvini. Che si è poi addentrato nel match che ha visto i suoi pareggiare contro la Salernitana: "E' stata una grandissima Reggiana, se non si capisce il valore della prova di questa squadra... abbiamo lottato contro la Salernitana e contro problemi vari, per 70' siamo stati equilibrati e lavorato per come avevamo preparato, l'ingresso di Djuric ci ha dato problemi, ma li da a tutti, e credo si sia gestito tutto bene. La squadra mi soddisfa, ma possiamo lavorare per diventare ancora migliori: quando abbiamo avuto la possibilità di andare incontro a qualcosa di diverso abbiamo usato determinati accorgimenti, sono contento. E' stata una buona partita di B giocata correttamente. Polemiche degli ultimi giorni? Non mi pare ce ne siano state, noi abbiamo solo pensato al campo, provando a vincerla: loro hanno fatto lo stesso, c'è stata prova di intelligenza, sulla gara di andata c'è ormai una pietra sopra, si guarda tutti avanti con fiducia".

Conclude: "Avevamo tante defezioni, ma non ero preoccupato, sono anzi felice di come la squadra si è espressa. Mi è piaciuto vedere come i ragazzi hanno letto la gara, si è visto un grande cuore: volevamo regalare ai tifosi e alla città una grande prova, credo che tutti possano essere soddisfatti".

Sezione: News / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 22:55 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Orlando Aita / Twitter: @OrlandoAita1992
Vedi letture
Print