SALERNITANA-ASCOLI 1-0: vittoria dei granata sofferta e meritata

24.10.2020 16:09 di Matteo Di Palma   Vedi letture
SALERNITANA-ASCOLI 1-0: vittoria dei granata sofferta e meritata
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

In occasione della 5^ giornata di Serie B, la Salernitana ha la meglio sull'Ascoli in uno Stadio Arechi dal terreno molto pesante a causa della pioggia.

Nel primo tempo, al 2' prima Tutino con due tentativi, e poi Casasola sulla ribattuta non riescono ad avere la meglio sul portiere avversario. Al 10' Schiavone sorprende la difesa ascolana con un calcio di punizione, dal quale fa partire un pericoloso tiro-cross che viene deviato in corner. Al 17' Cavion tira da posizione ravvicinata, ma Belec manda in angolo. Al 26' c'è il palo di Tutino, e in seguito alla ribattuta ci prova Di Tacchio: palla alta. Al 32' Gyomber mura il tiro di Tupta, poi sulla ribattuta Pierini conclude alto sopra la traversa.

Nella ripresa, al 2' il tiro di Kragl si perde alla destra di Belec. Al 3' due tentativi dei granata non vanno a buon fine: dapprima con Schiavone e poi con Aya. Al 14', prima Cicerelli e poi Tutino non riescono ad andare in rete. Al 27' Kupisz serve Djuric, che di testa manda la palla fuori. Al 42' è Anderson dai venti metri a firmare il definitivo 1-0. Poco dopo si ode un coro dei pochi tifosi presenti. Al 44' Belec para il tiro di Cavion. Al 49' è bravo Lopez, che con un intervento su Cangiano protegge il vantaggio. Infine, dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio. I granata possono quindi gioire per i tre punti conquistati.

SALERNITANA-ASCOLI 1-0
Marcatore:
42'st Anderson

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Aya, Gyömbér, Veseli (32'st Anderson); Kupisz (48'st Karo), Schiavone (39'st Dziczek), Di Tacchio, Cicerelli (32'st Lopez), Djuric, Tutino (48'st Giannetti). 
A disp: Adamonis, Mantovani, Iannoni, Barone, Capezzi, Antonucci, Baraye. All: Castori 

ASCOLI (4-2-3-1): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, Kragl; Cavion (48'st Cangiano), Saric; Tupta (41'st Corbo), Sabiri (1'st Lico), Pierini; Bajic (15'st Spendlhofer). 
A disp: Ndiaye, Sarr, Ghazoini, Donis, Matos, Gerbo, Sini, Chiricò. All: Bertotto

Arbitro: Giua di Olbia
Ammoniti: Di Tacchio, Cicerelli, Casasola, Dziczek, Brosco, Kragl