Sono 8 i calciatori squalificati dal giudice sportivo a margine della 16a giornata della Serie B, tutti per un turno.

a) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.000,00

GHEZZI Andrea (Brescia): per avere, al 47° del secondo tempo, dalla panchina, rivolto un'espressione ingiuriosa nei confronti di un calciatore della squadra avversaria, lanciando il pallone lontano per perdere tempo; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BITTANTE Luca (Cosenza): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CEROFOLINI Michele (Reggiana): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

STRIZZOLO Luca (Cremonese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BERUATTO Pietro (L.R. Vicenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

CORSI Angelo (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LUCIONI Fabio (Lecce): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MAISTRO Fabio (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

c) PREPARATORI ATLETICI

 ESPULSI SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

BONACCI Francesco (Reggiana): per avere, al 27° del secondo tempo, colpendo con un pugno la panchina, rivolto al Direttore di gara espressioni irriguardose.

Sezione: News / Data: Sab 02 gennaio 2021 alle 12:31 / Fonte: legab.it
Autore: Orlando Aita / Twitter: @OrlandoAita1992
Vedi letture
Print