Si svolgerà questa sera presso la Polisportiva "Città di Ciampino" un festival dello sport ideato per ricordare la storica figura di Francesco Mancini, ex portiere della Salernitana scomparso tragicamente nel 2012 a causa di un infarto fulminante che non gli ha lasciato scampo. Ricordiamo ancora adesso le lacrime del suo maestro e amico Zeman che, in panchina, si isolò da tutti piangendo ininterrottamente e senza riuscire a placare un dolore fortissimo. "Sono felice per la promozione, ma mi manca tanto Franco" disse dopo la vittoria contro la Samp che valse l'aritmetica promozione in A, una delle scene più toccanti dell'ultimo ventennio calcistico. Bene ha fatto, dunque, il club Colosseo Granata presieduto da Salvatore Caldarelli a organizzare questo triangolare di calcio a otto che vedrà anche la partecipazione dei gruppi "Bari Capitale" e "Reggina Social Club" che hanno aderito con entusiasmo per consolidare anche lo storico gemellaggio che lega le tre splendide realtà del Sud. Al termine della manifestazione ci sarà una raccolta fondi, il ricavato sarà devoluto interamente all'ospedale pediatrico "Bambin Gesù" che ogni giorno combatte per salvare la vita ai più piccoli, purtroppo afflitti da un destino crudele e che non dovrebbe mai accanirsi con i bambini. Siamo certi che da lassù anche Franco Mancini starà sorridendo con orgoglio...

Sezione: Tifo granata / Data: Ven 18 settembre 2020 alle 20:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print