SERIE B: ecco le squadre che hanno speso di più fino ad ora

16.09.2020 17:00 di Simone Caravano   Vedi letture
SERIE B: ecco le squadre che hanno speso di più fino ad ora

Manca sempre meno all’inizio della nuova stagione di Serie B 2020/21 e di conseguenza anche il calciomercato entra nella sua fase più calda. La necessità delle società di rinforzare le proprie rose si fa sentire, per poter affrontare al meglio la stagione alle porte. C’è da sottolineare che alla fine della campagna acquisti c’è ancora un po’ di tempo, circa due settimane e mezzo, ma già molte squadre hanno piazzato importanti colpi in entrata. Andiamo a vedere allora quali sono le società che, fino ad ora, hanno speso di più in questa sessione di mercato estivo 2020/21.

Secondo i dati di Trasfermarkt al primo posto troviamo una retrocessa della scorsa stagione di Serie A, ovvero la SPAL. LA compagine di Ferrara ha fino ad ora speso 20,50 milioni per i propri acquisti, con l’esborso più importante di 11 milioni fatto per Bonifazi del Torino. A seguire poi, tra gli arrivi più costosi, troviamo quelle del portiere Berisha, 3,50 milioni, Lucas Castro e D’Alessandro a 3 milioni. Al secondo posto di questa speciale classifica c’è il Monza, con i suoi 17,30 milioni di euro spesi in questa sessione estiva ancora in corso. Tra gli acquisti più dispendiosi ci sono quelli di Mirko Maric, punta croata presa per 4,50 milioni, Josè Machin e Carlos Augusto acquistati per 4 milioni. Al terzo posto, tra le squadre che hanno maggiormente speso fino ad ora, c’è l’Empoli. I toscani infatti hanno realizzato un esborso economico totale, in queste settimane di mercato, di 4 milioni. Su questa cifra pesa soprattutto l’arrivo di La Mantia, comprato dal Lecce per 3,50 milioni. Al quarto e al quinto posto troviamo due squadre molto vicine, ovvero il Pordenone e il Pisa. I friulani hanno speso 2,20 milioni di euro, con il grande colpo Diaw preso per 2 milioni dal Cittadella, mentre i toscani sono a quota 2 milioni di spese realizzate fino ad ora. Al settimo e all’ottavo posto ci sono ancora due squadre che hanno speso più di un milione nella loro campagna acquisti, ovvero il Chievo Verona e il Lecce. La compagine veneta è a quota 1,50 milioni spesi, mentre i pugliesi 1,02 milioni. A chiudere la top ten troviamo proprio la Salernitana, coni suoi 700mila euro sborsati, la Reggiana, con 470mila euro, e la Cremonese con 350mila euro.

Queste dunque sono le squadre che fino ad ora più hanno speso sul mercato, seppur sappiamo bene come sia fondamentale non solo spendere tanto ma farlo bene.