Si chiude con due acquisti e due cessioni il calciomercato della Salernitana. Nell'ultimo giorno di trattative la società granata ha ufficializzato gli ingaggi del difensore Pawel Jaroszinsky (protagonista all'Arechi già lo scorso anno) e del centrocampista under Reda Boultam (titolo temporaneo con obbligo di riscatto). Il primo arriva in prestito dal Pescara, società che ha messo sotto contratto Niccolò Giannetti (trasferimento a titolo temporaneo); il secondo, invece, è stato prelevato dalla Triestina che ha ingaggiato Walter Lopez (trasferimento a titolo definitivo). Con i due scambi effettuati la Salernitana ha due posti liberi nella lista over. La società granata ha provato anche a regalare un rinforzo in attacco a Fabrizio Castori ma la trattativa per Antonino La Gumina - che poteva andare in porto attraverso la Lazio - si è arenata sul più bello. Nemmeno il forcing finale per Stefano Pettinari ha dato i suoi frutti: l'attaccante del Lecce non ha abbassato le sue pretese ed è rimasto in terra salentina. Adesso la Salernitana ha in rosa soltanto tre attaccanti: Djuric, Tutino e Gondo anche se la società considera Anderson un elemento più offensivo. Non è da escludere che una delle due caselle over possa essere riempita con l'ingaggio di uno svincolato. Nelle scorse settimane la Salernitana aveva ingaggiato i difensori Sanasi Sy e Riza Durmisi e i centrocampisti Sofian Kiyine e Mamadou Coulibaly. In uscita, invece, erano stati ceduti i difensori Joel Baraye (Avellino) e Andreas Karo (Maritmo) e il centrocampista Edoardo Iannoni (Juve Stabia).

Sezione: Mercato / Data: Mar 02 febbraio 2021 alle 10:00 / Fonte: ottopagine.it
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print