Mercato sempre in fermento per non farsi cogliere impreparati e lavorare anche in ottica futura a prescindere dall'esito di questa stagione. La Salernitana l'anno prossimo non ha intenzione di smantellare la squadra indipendentemente da quella che sarà la categoria. Nonostante il possibile arrivo di un esterno destro da 3-5-2, la dirigenza e la società stanno pensando di rinnovare il prestito di Tiago Casasola, molto stimato dall'allenatore e complessivamente protagonista di una stagione sufficiente. Non fosse altro per il grande impegno, per l'abnegazione e per due gol che valgono tantissimo anche in chiave emotiva. Lo si evince dalle parole del dirigente Alberto Bianchi a Telecolore: "Stiamo creando i presupposti per avere una base di partenza ogni anno, soltanto da integrare. Belec, Aya, Gyomber, Bogdan, Mantovani e tanti altri sono di proprietà, Capezzi ha firmato un triennale, Tutino e Coulibaly potrebbero restare in presenza di determinate condizioni, abbiamo in giro per l'Italia giovani interessanti, ci sono poi Casasola, Cicerelli e Gondo che sono a tutti gli effetti della Salernitana pur avendo un contratto con la Lazio". E' chiaro, dunque, che l'argentino potrebbe proseguire il suo percorso in granata e disputare la quarta stagione su cinque all'ombra dell'Arechi. Anche perchè in biancoceleste l'avventura è terminata ancor prima di iniziare. 

Sezione: Mercato / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 16:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print