SERIE B: Di Gennaro il peggiore a Castellammare, Frosinone senza Paganini a Salerno

28.09.2019 18:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SERIE B: Di Gennaro il peggiore a Castellammare, Frosinone senza Paganini a Salerno

Si sono giocate nel pomeriggio tre partite valide per il sesto turno del campionato di serie B. Detto ieri del trionfo del Crotone sul campo del Pescara, registriamo oggi l'ennesima sconfitta stagionale della Juve Stabia. Al termine di una gara bruttissima, ricca di errori tecnici e con appena tre tiri nello specchio della porta è il Cittadella a sbancare il Menti con il minimo sforzo: segna Diaw, al quarto sigillo in sei partite. Il peggiore in campo? La meteora granata Davide Di Gennaro, sostituito al 60' e fischiato da tutto lo stadio. Un'esperienza sin qui disastrosa per il fantasista, ombra di sè stesso ormai da tre anni. Caserta rischia la panchina? Ancora prematuro dirlo, ma sullo sfondo c'è l'ombra di Gianluca Grassadonia. A fine partita squadra sotto la curva, gli ultras hanno confermato massimo sostegno.

1-1 tra Venezia e Pisa che non cambia più di tanto la classifica di entrambe, ma permette ai toscani di dimenticare parzialmente il derby perso in casa al 96' con l'Empoli. Crisi profondissima per il Frosinone, prossimo avversario della Salernitana apparso nervoso e falcidiato dai cartellini. Il vantaggio è arrivato soltanto su rigore con Ciano, nella ripresa pareggio del Cosenza con Mirko Carretta. L'esterno offensivo Luca Paganini, uno dei più forti della categoria, salterà la sfida dell'Arechi per squalifica al pari di Federico Dionisi e, forse, del portiere Bardi.