Con la promozione in A della Salernitana e la retrocessione in Lega Pro del Cosenza si conclude l'inedita edizione 2020/21 del campionato cadetto. Contestualmente sono Brescia e Chievo ad entrare nei play-off, lasciando fuori la Spal tra le più grandi delusioni stagionali. Si salva il Pordenone mentre chiude in bellezza dopo un campionato di tanti bassi e pochi alti il Frosinone. Andiamo, dunque, a scoprire l'undici ideale del trentottesimo ed ultimo turno:

BERISHA (Spal): Compie un paio di interventi importanti, uno su tutti quello a inizio incontro che chiude lo specchio a Ciofani.

BIRINDELLI (Pisa): Spinge tanto e bene sulla corsia destra mettendo diversi palloni interessanti, compreso l'assist per Belli. Si procura il rigore del 3-1 con un guizzo dei suoi.

CAMPORESE (Pordenone): Dirige sapientemente la retroguardia di Domizzi guidando il contropiede da cui nasce il definitivo 2-0 neroverde.

GYOMBER (Salernitana): Ennesima prova altisonante per quello che si è dimostrato la vera guida del reparto arretrato. Stoppa a più riprese Ceter e soci, dimostrando ancora una volta grande senso della posizione.

CASASOLA (Salernitana): Per lunghi tratti il più convincente dei granata. Chiude la gara con un gol tanto bello quanto pesante, spianando la strada al delirio granata.

GARRITANO (Chievo Verona): Partecipa in modo molto attivo alla fase di rifinitura, servendo a Canotto il pallone del vantaggio. Suo il punto esclamativo sul match, con la rete del 3-0.

CANOTTO (Chievo Verona): Recita la parte del leone, incidendo enormemente sul risultato con una doppietta e con l’assist per il 3-0 di Garritano.

CIURRIA (Pordenone): Crea innumerevoli grattacapi alla difesa rossoblù recapitando a Butić l'assist dell'1-0.

TUTINO (Salernitana): Mette anche oggi il suo zampino sul successo granata, diventando uno degli uomini simbolo della promozione. Tanti gol pesanti per l'attaccante, acquisto estivo fondamentale.

AYE' (Brescia): L’uomo della provvidenza colpisce ancora. Si vede che è il suo momento: gli calciano sulla schiena e segna.

NOVAKOVICH (Frosinone): Tre gol e un assist per il centravanti americano, protagonista assoluto al "Granillo": impeccabile davanti alla porta, appena gli arriva un buon pallone non ci pensa due volte a scagliarlo con prepotenza verso lo specchio amaranto. Prezioso.

Sezione: Serie B / Data: Mar 11 maggio 2021 alle 18:00
Autore: Davide Maddaluno / Twitter: @DavideMaddalun1
Vedi letture
Print