MERCATO: l'infortunio potrebbe cambiare il destino di Lombardi

18.07.2020 13:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
MERCATO: l'infortunio potrebbe cambiare il destino di Lombardi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Cristiano Lombardi è rientrato a Salerno. Visibilmente sconsolato, consapevole che la sua stagione è finita anzitempo. Un post lockdown tormentato: prima l'affaticamento muscolare col Pisa, poi un ingiusto doppio turno di squalifica, infine una lesione muscolare che lo terrà fermo almeno per un mese. Non è grave quanto l'infortunio di Verona, ma i tempi serratissimi non gli permetteranno di essere l'arma in più in questo rush finale. Sfortuna nera per un ragazzo che sperava di aver messo alle spalle freschi e brutti ricordi con la meravigliosa doppietta di lunedì scorso. Ad ogni modo con uno stop più lungo potrebbero cambiare anche gli scenari di mercato. Difficilmente, infatti, una società punterebbe su un calciatore che partirebbe per il ritiro infortunato. Inoltre Lombardi ha ribadito pubblicamente e privatamente in queste ore di essere molto legato alla piazza e grato alla tifoseria, ragion per cui chiudere l'esperienza con la triste immagine di ieri non farebbe piacere a nessuno. Le possibilità che resti non sono molte, perchè le sirene della A suonano con forza e bisognerebbe tapparsi le orecchie imitando un famoso personaggio dell'Odissea. Lotito, però, ci sta provando e il giocatore non ha affatto escluso questa ipotesi. In B resterebbe solo per la Salernitana, magari dietro ricco rinnovo a tinte biancocelesti. Con Fiorentina, Genoa, Sampdoria, Bologna e Verona alla finestra.