ESCLUSIVA TS - Giuffredi: "Maistro andrà via da Salerno". Sogno Donnarumma? La risposta

25.08.2020 23:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
ESCLUSIVA TS - Giuffredi: "Maistro andrà via da Salerno". Sogno Donnarumma? La risposta

Intervistato in esclusiva dalla redazione di TuttoSalernitana, il noto agente di calciatori Mario Giuffredi ha fatto il punto della situazione sui suoi assistiti attualmente in ritiro in quel di Sarnano. Ecco la notizia di giornata: "Posso dire che Fabio Maistro quasi certamente non proseguirà la sua avventura con la maglia granata. Le sue caratteristiche non si sposano con quelle del gioco del nuovo allenatore e quindi ci attiveremo per trovare la soluzione migliore. Per quanto riguarda Di Tacchio, anzitutto posso smentire che l'anno scorso ci siano stati equivoci anche tattici con Ventura. Nulla di tutto questo: tutti i calciatori possono attraversare un momento di difficoltà, ma credo che abbia dato sempre il suo contributo. Ha un altro anno di contratto con la Salernitana e stiamo già parlando con la dirigenza per rinnovare. Non ci saranno problemi. Allo stato attuale non ci sono altri miei assistiti in trattativa con i granata. Donnarumma? Lascerà Brescia perchè da tempo ci sono tante cose che non funzionano e bisogna cambiare aria. Ma di certo non verrà a giocare a Salerno". 

Una battuta sul campionato appena concluso: "Capisco che una piazza esigente abbia voglia di lottare per qualcosa di importante, ma a mio avviso la Salernitana ha disputato un buon campionato. So che ci sono alcune forme di contestazione nei confronti della società, ma i granata sono reduci da un'annata nel complesso positiva pur senza l'appendice dei playoff. Negli anni ci sono stati investimenti, questo è sotto gli occhi di tutti". A proposito di Maistro, sono tante le società di serie B che hanno chiesto informazioni. Alcuni organi nazionali parlano di un possibile scambio con Crimi dell'Entella (ma non risultano trattative in merito), c'è anche la Spal che potrebbe inserirlo nell'operazione Fares assieme agli ex granata Palombi e Di Gennaro.