Il Cosenza ha un altro impegno da affrontare prima del match di domenica contro la Salernitana: oggi i lupi giocheranno in Coppa Italia contro il Parma. L'allenatore dei rossoblu, Roberto Occhiuzzi, ha ieri risposto alle domande dei giornalisti sulla preparazione della gara, ma anche della settimana che conduce alla sfida con i granata. "Per noi l'obiettivo è confermare quello che facciamo durante la settimana spiega il mister calabrese Sono felice perché è un'opportunità per far giocare anche chi ha meno spazio durante il campionato. Ovviamente è uno stimolo importante andare a giocare contro una squadra di Serie A come il Parma, ma anche qualcosa di bello che abbiamo regalato alla società e alla tifoseria. Turnover? Non lo chiamerei così, è un mettere i giocatori nelle condizioni di potersi esprimere. Non è bello allenarsi e non trovare spazio. Sono ragazzi che hanno del fuoco dentro e sarà bello vederli in campo, domani sarò al loro fianco più degli altri perché hanno bisogno di sostegno in questo momento". Il Cosenza è reduce dal primo successo in campionato, il 2-0 fuori casa contro il Frosinone, ma il trainer rossoblu non vuole distrazioni: "L'umore della squadra è uguale a quello delle altre settimane. Io non voglio che ci si abbatta nelle sconfitte perché si deve lottare e capire perché si perde, né voglio che ci si esalti nelle vittorie perché bisogna rimanere sempre sul pezzo. La vittoria fa parte del passato e noi dobbiamo focalizzarci sul presente". Un occhio andrà anche alla partita contro i granata, con il campionato che è chiaramente l'obiettivo principale del Cosenza: «Vogliamo tanta intensità e cattiveria agonistica, ci vuole questo durante la settimana per poi essere pronti la domenica".

Sezione: News / Data: Mer 25 novembre 2020 alle 14:30
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print