MERCATO: grandi colpi? Prima gli innesti dalla C. I nomi

06.08.2020 23:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
MERCATO: grandi colpi? Prima gli innesti dalla C. I nomi

Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di TuttoSalernitana, la società sta seguendo con grande attenzione un portiere che ha ben figurato in serie C negli ultimi anni. Si tratta di Raffaele Ioime, attualmente tesserato per il Potenza ed elemento determinante per la qualificazione playoff. Classe 1987, il pipelet napoletano sarebbe affascinato dalla possibilità di giocare in una piazza così importante come quella di Salerno che, tra l'altro, gli permetterebbe di avvicinarsi ulteriormente a casa. Il Potenza, tuttavia, non lo lascerà scappare facilmente, aggiungiamo che mezza serie B è sulle sue tracce e gli offrirebbe contratti importanti e un posto da titolare. Per logica dovrebbe prendere il posto di Gianmarco Vannucchi e fungere da chioccia per il riconfermato Alessandro Micai, legato alla Salernitana da altri tre anni di contratto. Vannucchi, ottimo portiere, difficilmente accetterà una terza stagione da riserva e, dopo aver prolungato con i granata, sarà dirottato altrove con la formula del prestito. Piace all'Avellino, ancor di più ora che è stato esonerato Capuano: il tecnico, infatti, pare non fosse molto convinto di questa opzione.  Quanto a Ioime, nell'ultima stagione ha giocato 26 partite, con 13 cleana sheat e la porta meno violata d'Europa prima del lockdown. Numeri importanti. Di categoria superiore.

Si parla con insistenza anche di un sondaggio della dirigenza per il forte difensore Blondett della Reggina, titolare inamovibile nel campionato della promozione. Uno tra lui e Ranieri potrebbe rappresentare il rinforzo giusto, anche perchè Billong e forse Heurtaux partiranno per altri lidi mentre Karo dovrebbe partire per il ritiro con la Lazio. I collaboratori di Fabiani, comunque, continuano a strizzare l'occhio ad alcuni talenti svincolati o di serie C. Piacciono, come detto in passato, Marras, Fella e Valeri, sembra tramontata la pista Parisi che, però, lascerà Avellino come ufficialmente ammesso dalla società irpina. Sarà fatto un colpo in attacco, in questo caso si guarderà anche ai giocatori in uscita dalla A. Di Carmine irraggiungibile per motivi economici e di "riconferma" (il Verona non sembra voglia cederlo), Paloschi è pista da fantacalcio, Donnarumma ha lanciato segnali, ma almeno per l'anno prossimo vorrebbe mantenere la categoria, Coda guadagna tanto e Fabiani ha smentito questa ipotesi, possibilità di riconferma per Cernigoi.