Stasera non ci sarà nessuna partita della Serie B: il campionato cadetto è stato sospeso e si riprenderà a giocare il prossimo primo maggio. Al ritorno in campo la Salernitana è attesa da una serie di partite decisive per la classifica. La squadra granata in ordine temporale dovrà affrontare: Monza, Pordenone, Empoli e Pescara. Quattro scontri che potrebbero nell'ipotesi peggiore spedire quelli del cavalluccio marino ai play-off. Mentre se tutto dovesse girare a nostro favore, e con l'aiuto della fortuna, gli uomini di mister Castori salirebbero direttamente in Serie A.

Prima però di tirare conclusioni affrettate le partite bisogna giocarle e soprattutto vincerle. La rosa campana ha dimostrato di avere un gruppo di calciatori unito, di qualità e che ha acquisito, nel corso dei mesi, una mentalità da big. E questo è anche merito dell'allenatore e del suo staff. Questa pausa (forzata) è arrivata in un momento inopportuno, vista la striscia di risultati positivi messi a segno dalla Salernitana nelle ultime giornate. Comunque, alla fine, siamo sicuri che riusciremo a superare anche questa mini-difficoltà e ci giocheremo il tutto per tutto, l'all-in. E magari, a fine maggio, ci regalerete (regaleremo) una gioia e la realizzazione di un sogno. 

Sezione: News / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 14:00
Autore: Orlando Aita / Twitter: @OrlandoAita1992
Vedi letture
Print