SALERNITANA: top e flop della partita contro il Pescara

19.01.2020 22:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: top e flop della partita contro il Pescara

Proponiamo di seguito i top e i flop della partita vinta questo pomeriggio dalla Salernitana a Pescara, un successo che proietta assolutamente i granata in zona playoff e che invece acuisce la crisi dei biancocelesti che non riescono a vincere in casa ormai da due mesi e mezzo. Ecco i nostri giudizi:

TOP:

Cristiano Lombardi: una prestazione sontuosa, soprattutto nella prima ora di gioco. Quando prende palla riesce sempre a presentarsi in area di rigore a prescindere dal numero di avversari che lo marcano. Devastante, di categoria superiore. Un ragazzo che sta mostrando personalità e professionalità fuori dal comune.

Milan Djuric: qualcuno aveva parlato impropriamente di allarme, in realtà la sua presenza non è mai stata veramente in dubbio. Per la prima volta in carriera può raggiungere la doppia cifra, meritato riconoscimento per un professionista eccezionale che sta disputando una stagione più che positiva.

Walter Lopez: probabilmente Maistro, Akpro e Dziczek hanno giocato meglio, ma il suo secondo tempo è il migliore da quando gioca a Salerno ed è giusto rimarcarlo dopo le tante critiche che ha ricevuto. Corre come un ragazzino, sforna qualche cross interessante e propizia l'azione del raddoppio con una splendida giocata.

FLOP:

Marco Migliorini: nel primo tempo sembra essere tornato il muro che Salerno ha apprezzato in qualche occasione, nella ripresa va in difficoltà e commette 2-3 errori di posizionamento che potevano costare davvero caro. In ritardo anche sulla rete dell'1-2.